Tiger-Vac

Tel: (0039) 051 79.53.52

Filtrazione

La filtrazione è una parte importante per un aspiratore. Infatti, essa assicura che tutto il materiale aspirato rimanga all'interno del serbatoio di recupero, mantenendo l'ambiente e l'aria circostante libera da sostanze contaminanti. Inoltre, essa può assicurare che il materiale recuperato sia libero da contaminanti, per permetterne il recupero ed il riutilizzo.

I filtri possono essere installati a monte o a valle, da soli o come parte di un sistema di filtrazione multi-stadio. I sistemi possono essere installati per assicurare il mantenimento del filtro, in modo da aumentarne le prestazioni e la durata. Questa pagina illustra la filtrazione base, i sistemi di filtrazione e i componenti filtranti.

Consultate il nostro Catalogo

Per maggiori dettagli sulla filtrazione, o per valutare le vostre esigenze in materia, vi preghiamo di contattare un nostro rappresentante tecnico.

 


Filtri

Filtro Assoluto HEPA: High Efficiency Particulate Air

Il filtro assoluto HEPA filtra l'aria che entra o che esce dall'aspiratore. Esso è in grado di rimuovere almeno il 99,97% di polvere, polline, muffa, batteri ed ogni altra particella presente nell'aria con dimensioni di 0,3 µ o maggiori.

Testato: IEST RP-CC001.3. H14 con metodo MPPS come da norma EN 1822.

Cliccare qui per scaricare la tabella di tutti i Filtri HEPA standard Tiger-Vac.

Filtro Assoluto ULPA: Ultra Low Penetration Air

Il filtro assoluto ULPA è un filtro per l'aria. Esso può rimuovere almeno il 99,999% di polvere, polline, muffa, batteri ed ogni altra particella presente nell'aria con dimensioni di 0,12 µ o maggiori.

Testato: IEST RP-CC001.3. U15 con metodo MPPS come da norma EN 1822.

Filtro Assoluto HEPA per Sostanze Radioattive:

Il filtro assoluto HEPA per sostanze radioattive è un filtro di tipo B costruito e testato in accordo con ASME AG-1, IEST RP-CC001.3. e MIL-STD-282. L'efficienza minima di filtrazione di un filtro incapsulato di questo tipo è del 99,97% per particelle di 0,3 µ o maggiori.

Filtro a Coalescenza (CFE)

Il Filtro a Coalescenza è usato per rimuovere particelle solide, acqua e olio nebulizzato.

Camera Filtro Supplementare per Carboni Attivi (MRAC)

I Carboni Attivi sono usati per l'assorbimento di fumi e vapori tossici. Tiger-Vac offre una vasta gamma di Carboni Attivi per il recupero di benzine, mercurio, cloridi e vapori acidi e per Arsine e Fosfine.

 

Note:

Filtro assoluto HEPA - efficienza del 99,995% a 0,3 µ - Testato IEST RP-CC001.3 - H14 con metodo MPPS come da norma EN 1822.

Filtro assoluto ULPA - efficienza of 99,999% a 0,3 µ - Efficienza di filtrazione del 99,9995% a 0,18 µ - Testato IEST RP-CC001.3 - U15 con metodo MPPS come da norma EN 1822.

Tutti i filtri assoluti HEPA/ULPA della Tiger-Vac sono testati con un rilevatore di particelle (DOP tester) prima dell'assemblaggio e sul semilavorato. Inoltre viene effettuato con la stessa accuratezza un controllo completo del prodotto finito per prevenire eventuali difetti.

Tutti i filtri assoluti HEPA/ULPA della Tiger-Vac sono assemblati meccanicamente con 3 bulloni e includono una speciale guarnizione con memoria per prevenire ogni falla durante la vita della guarnizione stessa per assicurare la sicurezza dell'operatore.


Come si ottiene la filtrazione

5stage_filtration

Presentiamo un esempio di come la combinazione di filtri ULPA, HEPA e di altro tipo possano assicurare l'intrappolamento di sostanze contaminanti. Esistono molte altre configurazioni, a seconda del sistema di aspirazione. Quello presentato è un sistema a 5 stadi.

  1. Il Sacco Filtrante in Carta (efficienza di un micron) raccoglie la maggior parte del materiale recuperato mantenendo puliti gli altri filtri.
  2. Il filtro in Dralon con superficie liscia previene le incrostazioni di polvere fine.
  3. Il filtro in Poliestere (efficienza di un micron) prolunga la vita del filtro ULPA.
  4. Filtro ULPA. Abbastanza grande da trattare il flusso d'aria che l'aspiratore produce senza significativi cali di pressione.
  5. (5° stadio opzionale) Un filtro interno HEPA può essere aggiunto per ottenere un sistema filtrante a 5 stadi. Il filtro è installato prima del motore ed utilizzato quando si devono recuperare sostanze tossiche o polveri fastidiose. Protegge il motore da contaminazioni e permette al motore stesso di funzionare senza pericoli per l'operatore.

 

Manutenzione del Filtro


Scuotifiltro Manuale (MFS)

MFS_top


  • Il sistema MFS utilizza un leverismo a molla che opera direttamente sulla struttura metallica del filtro localizzata all'interno della camera filtro. Premendo sulla maniglia installata sulla camera filtrante si scuotono meccanicamente i filtri provocando il distacco delle particelle di polvere.
  • Lo scuotifiltro manuale provoca il distacco dal filtro della polvere incrostata aumentando le prestazioni del filtro stesso.
  • Il filtro principale e la gabbia filtro sono facilmente rimovibili dalla camera filtro e possono essere lavati con acqua tiepida e sapone neutro.

(l'illustrazione mostra lo scuotifiltro montato in alto)

 

 

 

Sistema Manuale di Inversione Aria nel Filtro (MRP)

MRP

Il Sistema Manuale di Inversione Aria nel Filtro (MRP) permette la pulizia del filtro dalle particelle di polvere incrostate, migliorando così le prestazioni del filtro stesso. La pulizia del filtro è ottenuta convogliando nel filtro un controflusso di aria ambiente che rimuove le incrostazioni.

Il Sistema Manuale di Inversione Aria nel Filtro (MRP) funziona nel seguente modo:

1 - Ad aspiratore in moto, chiudere la valvola posta sul bocchettone d'aspirazone per circa 5 secondi.

2 - Aprire velocemente il coperchio della valvola di ingresso aria nel filtro. Il flusso d'aria richiamato entra nel filtro provocando il distacco delle particelle di polvere incrostate.

Mantenere la valvola aperta per 1-2 secondi quindi chiudere (ripetere l'operazione per 2 o 3 volte).
Il sistema MRP può causare la caduta della polvere fuori dal filtro.

 


 

 

Manutenzione Automatica del Filtro


Sistema Automatico di Inversione Aria nel Filtro (ARP)

ARP

Il Sistema Automatico di Inversione Aria nel Filtro richiede due piccoli compressori da 2 HP con tubo d'aria di 6 mm a 5 bar (80 PSI), 3,78 L/s (8 cfm), per alimentare il sistema. Il sistema è ideale quando collegato ad una linea di produzione, in tal modo l'operatore non deve effettuare l'operazione manualmente. Un portellino installato all'interno del bocchettone di aspirazione si chiude automaticamente quando l'aspirapolvere è spento, eliminando il rischio che polveri o detriti escano dall'unità quando si usa il sistema ARP con poca forza aspirante.

 

 

Sistema ad Inversione di Impulso (RPS)

RPS

  • E' un sistema automatico di pulizia del filtro che aiuta a rimuovere dal filtro le particelle di polvere incrostate.
  • L'aria pulsata è soffiata dall'interno all'esterno del filtro a frequenze regolari.
  • L'utente può modificare l'intervallo tra una pulizia e l'altra.
  • Alimentazione pneumatica (ad aria compressa).







Scuotifiltro Automatico (AFS)

AFS_control_panel
  • Lo Scuotifiltro Automatico per atmosfere pericolose, è costituito da due cilindri che agiscono direttamente sulla gabbia filtro in Acciaio Inox. Il sistema opera utilizzando aria compressa senza l'utilizzo di olio. La frequenza con cui avviene la pulizia è controllata da un timer situato all'esterno della camera filtro.
  • Al filtro di Poliestere trattato al fluorocarbone conduttivo e a dissipazione statica, vengono dati piccoli colpi per liberarlo dalla polvere accumulata, assicurando così un servizio continuo e minimizzando l'attrito.
  • Il filtro trattato al fluorocarbone conduttivo e a dissipazione statica e la gabbia filtro in Acciaio Inox sono facilmente rimovibili dalla camera filtro e lavabili con acqua tiepida e sapone neutro.

 

Sistema di Pulizia Automatico Antideflagrante

APS_control_panel
  • Un sistema per ambienti pericolosi formato da un serbatoio con diaframma a valvole integrato, è costruito all'interno della camera filtro. Il sistema opera ad aria compressa. Il diaframma a valvole è aperto in sequenza da una valvola a solenoide che funziona ad aria compressa, controllata da un timer situato all'esterno della camera filtro.
  • Un breve impulso di aria compressa è iniettato dall'alto delle cartucce PTFE del filtro conduttivo e a dissipazione statica, generando un potente flusso d'aria verso il basso.
  • Il controllo della pressione dell'aria, situato all'esterno della camera filtro, permette la pulizia di una cartuccia per volta, assicurando il servizio continuo da parte dell'aspiratore.

Sistema di Pulizia Automatico (Industriale con timer elettrico)

auto_pulse
  • Un breve impulso di aria compressa è iniettato dall'alto delle cartucce del filtro, generando un potente flusso d'aria verso il basso che permette la rimozione della polvere incrostata dalle cartucce.
  • Il sistema di controllo elettronico, situato all'esterno della camera filtro, permette la pulizia di una cartuccia per volta, assicurando il servizio continuo da parte dell'aspiratore.
You are here